" Lottizzazione Forini "
Pianta Catastale proposta dall'Ing. Manzini di Firenze nel 1870

La ferrovia era giÓ arrivata da 17 anni ed il Forini ritenne venuto il momento di dare corpo al suo disegno di valorizzazione dei suoi possessi invitando il Comune a deliberare in merito . A questa prima stesura furono apportate alcune modifiche riguardanti l'apertura di alcune strade ma quella pi¨ sostanziale riguard˛ la Piazza della Stazione che nella presente pianta aveva forma a semicerchio . Da terreni fino ad allora appoderati il Forini realizz˛ quasi cento lotti fabbricativi : E' facile immaginare quanto enorme fu il profitto che ne ricav˛ .